dal 16 al 17 maggio 2024

Neri Marcorè. La buona novella

Dove
Teatro Celebrazioni, Via Saragozza, 234 - Bologna

Teatro Celebrazioni | Stagione 2023/24 | Ti porta dove vuoi tu

Lo spettacolo La buona novella, con protagonista Neri Marcorè, in programma al Teatro Celebrazioni di Bologna il 5, 6 e 7 aprile, è rinviato a giovedì 16, venerdì 17 e domenica 19 maggio (feriali ore 21.00, domenica ore 18.00) per impegni improrogabili indipendenti dall’organizzazione.

Gli abbonamenti e i biglietti già acquistati per il 5, 6 e 7 aprile rimarranno validi, mantenendo gli stessi posti, per lo spettacolo nelle date del 16, 17 e 19 maggio.

La biglietteria del Teatro Celebrazioni è aperta dal martedì al sabato dalle ore 15.00 alle ore 19.00 e nei giorni di spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio (Via Saragozza 234, Bologna | Tel: 051.4399123 | E-mail: info@teatrocelebrazioni.it).


giovedì 16, venerdì 17 e domenica 19 maggio 2024 – feriali ore 21.00, domenica ore 18.00

Una Produzione Teatro Stabile di Bolzano, Teatro Carcano Milano, Fondazione Teatro della Toscana e Marche Teatro

NERI MARCORÈ ne LA BUONA NOVELLA

di Fabrizio De André

con Neri Marcorè

e con Rosanna Naddeo

e con Giua (voce e chitarra), Barbara Casini (voce, chitarra e percussioni), Anais Drago (violino e voce), Francesco Negri (pianoforte) e Alessandra Abbondanza (voce e fisarmonica)

arrangiamenti e direzione musicale Paolo Silvestri

scene Marcello Chiarenza

costumi Francesca Marsella

luci Aldo Mantovani

drammaturgia e regia Giorgio Gallione

 

La Buona Novella è uno spettacolo pensato come una sorta di sacra rappresentazione contemporanea che alterna e intreccia le canzoni di Fabrizio De André con i brani narrativi tratti dai Vangeli apocrifi, cui lo stesso cantautore si è ispirato. Prosa e musica sono montati in una partitura coerente al percorso tracciato da De André nel disco del ‘70. La drammaturgia aggiunta, recitata perlopiù da Neri Marcorè, in qualche modo completa il racconto dell’autore genovese, trasformando La Buona Novella non solo in un concerto, ma in uno spettacolo originale che considera l’opera di De André come un ricchissimo patrimonio che può ben resistere anche all’assenza dell’impareggiabile interpretazione del suo creatore.


PREZZI: Intero 31,00 € – Ridotto 28,00 € – Abbonati 26,00 € – Under 29 25,00 €