dal 8 al 29 novembre 2023

MICO – Bologna Modern 2023

Dove
Oratorio San Filippo Neri, Via Manzoni 5 Bologna
Teatro del Baraccano, Via del Baraccano, 2 - Bologna

Festival per le musiche contemporanee - VIII edizione 

Al via l' VIII edizione di MICO – Bologna Modern: quattro imperdibili appuntamenti per un viaggio nella musica mediterranea

Musica Insieme presenta l’ottava edizione di MICO – Bologna Modern, il Festival per le musiche contemporanee, che inaugura un nuovo viaggio in quattro concerti attraverso gli echi delle straordinarie musiche del Mediterraneo, sempre accostando il repertorio “classico” alle affascinanti tradizioni dei popoli che si affacciano sul Mare Nostrum, il “mare che unisce ciò che la terra divide”.

Si parte dalla Spagna, mercoledì 8 novembre alle ore 20.30 all’Oratorio di San Filippo Neri, con un originale connubio di musica e danza che vedrà sul palco di San Filippo Neri un giovane pianista e una bailaora flamencaAxel Trolese, perfezionatosi fra gli altri con Louis Lortie, Maurizio Baglini e Benedetto Lupo, e ospite di sale come la Millennium Concert Hall di Pechino e la Cappella Paolina del Quirinale, e Marta Roverato, vera e propria ambasciatrice del flamenco, che insieme alle note di Mompou, Albéniz e de Falla racconterà la “voce dell’anima” dei popoli gitani che hanno attraversato il Medio Oriente e il Mediterraneo.

Il viaggio continua sabato 18 novembre alle ore 20.30, sempre presso l’Oratorio di San Filippo Neri, con la voce unica di Aeham Ahmad, il “pianista delle macerie”, celebre la sua foto al pianoforte in un campo profughi siriano di Yarmouk, che racconta storie di popoli per i quali il Mediterraneo rappresenta una via di fuga verso la libertà e una nuova vita, ma che troppo spesso vi trovano la morte in mancanza di mani tese a raccoglierli e ad accoglierli. Nella sua musica, affiancato dalle percussioni di Ahmad Rashid, Ahmad unisce tradizione europea e nordafricana in un sound ammaliante e travolgente. Il concerto sarà preceduto da un incontro con Aheam Ahmadsabato 18 novembre alle ore 17.30 presso le LIBRERIE COOP AMBASCIATORI, per parlare dei suoi libri Il pianista di Yarmouk e Taxi Damasco, edizioni La nave di Teseo. L’incontro sarà condotto dalla giornalista di RAI3 Francesca Turi.

Il successivo sabato 25 novembre segnerà il sempre produttivo rinnovarsi di una collaborazione che per Musica Insieme ha davvero il carattere di un’amicizia: quella con il Teatro del Baraccano, che ospiterà una data di questa edizione di MICO – Bologna Modern con un programma brillante, vivace e ritmico. La scelta del direttore Giambattista Giocoli, si è posata infatti su autori ricercati e raffinati, che hanno prestato però la penna a un ricco repertorio di estrazione popolare e folkloristica, da L’Histoire du soldat di Stravinskij, a L’Opera da tre soldi di Weill, per concludersi con le Danze rumene di Bartók, nell’esecuzione dell’Orchestra del Baraccano diretta dallo stesso Giocoli.

Bologna Modern si concluderà mercoledì 29 novembre presso l’Oratorio di San Filippo Neri con il giovane quintetto Ichos Percussion, nato nel 2016 e divenuto ben presto un ambasciatore riconosciuto della letteratura per percussioni, che porterà sul palco tutto il ritmo e la vitalità dei popoli mediterranei, unendo sotto il segno delle percussioni tamburelli baschi e rituali africani, improvvisazioni ispirate al genio di Keith Jarrett e brani di Philip Glass e John Psathas, divenuti classici di un repertorio pieno di fascino e ancora tutto da scoprire.
 

MICO – Musica Insieme COntemporanea / Bologna Modern si realizza con il sostegno del Comune di Bologna, della Regione Emilia-Romagna e del Ministero della Cultura e con il contributo di Pelliconi.


Biglietti disponibili a Bologna Welcome (Piazza Maggiore 1/e), dal lunedì al sabato dalle 9 alle 18, online e nei punti vendita Vivaticket. Il giorno degli spettacoli, i biglietti sono in vendita nelle rispettive sedi a partire dalle ore 19.30.

Biglietto intero € 15, Abbonati Musica Insieme, Teatro del Baraccano, Teatro Duse e Teatro Comunale, Under 35, titolari Card Cultura, Card Bologna Welcome € 10, Studenti € 5


Per info biglietti:
boxoffice@musicainsiemebologna.it
Telefono: 051 271932