Sala Bibiena del Teatro Comunale di Bologna (foto di Maurizio Tarantino)

lun 21 giugno | ore 20:00

L'estate del Bibiena

@Teatro Comunale

giugno –  agosto 2021

Nel giorno del solstizio d'estate, che coincide anche con la celebrazione della Festa della Musica, il Teatro Comunale di Bologna inaugura la rassegna intitolata “L'estate del Bibiena”, prevista all'interno del teatro, con un concerto straordinario che a un anno di distanza vede tornare sul podio dell'Orchestra della fondazione lirico-sinfonica bolognese Michele Mariotti, il quale ne è stato prima Direttore principale e poi Direttore musicale dal 2008 al 2018. Mariotti era infatti stato protagonista del concerto della prima riapertura del Comunale dopo il lockdown lo scorso 25 giugno.
 

Programma degli appuntamenti:

15 e 16 giugno  
Giorgio Comaschi “Bologna, storia di una città (dagli Etruschi ad oggi)”

anteprima della rassegna estiva "L'estate del Bibiena", il Teatro apre le porte al pubblico per il racconto-monologo del comico bolognese.
Lo spettacolo è accompagnato dalle immagini messe a disposizione dall’Archivio della Cineteca del Comune di Bologna e dalla musica interpretata dall'Orchestra del TCBO diretta dal Maestro Valentino Corvino.
 

 21 giugno 
Ouverture dalla Semiramide di Gioachino Rossini
Il direttore d'orchestra pesarese Michele Mariotti propone l'Ouverture da concerto Othello Op. 93, B. 174 di Antonín Dvořák e la Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 73 di Johannes Brahms.
La mattina del concerto la prova generale delle 10.30 è aperta agli Under30 a un prezzo simbolico di 2 euro.
 

29 giugno
La bohème di Giacomo Puccini 
con la regia di Graham Vick, premiata con l' “Abbiati” quale miglior spettacolo del 2018 e la direzione di Francesco Ivan Ciampa, che rimarrà in cartellone per un totale di 12 recite fino al 12 agosto. L'allestimento viene presentato in una versione rivista per rispettare le misure anti-coronavirus, sia dal punto di vista registico sia per quanto riguarda gli organici di orchestra e coro che sono stati appositamente ridotti. Nel cast si alternano nei ruoli principali Benedetta Torre e Karen Gardeazabal come Mimì, Francesco Castoro e Alessandro Scotto di Luzio nei panni di Rodolfo, Valentina Mastrangelo e Nina Solodovnikova in quelli di Musetta, Andrea Vincenzo Bonsignore e Vincenzo Nizzardo nella veste di Marcello.
 

14 e 17 luglio
Concerti con l'Orchestra del Teatro Comunale è protagonista di due concerti: il primo del 14 luglio è con Riccardo Frizza sul podio che propone pagine di Beethoven, Mozart e Brahms, il secondo il 17 luglio diretto da Salvatore Percacciolo, con le voci del mezzosoprano Eleonora Filipponi e del tenore Pierluigi D’Aloia, provenienti dalla Scuola dell'Opera, in un programma tra Rossini, Händel, Mozart e Mendelssohn.
 

15 e 28 luglio
Ulteriori due concerti sono invece interpretati dal Coro del TCBO guidato da Alberto Malazzi: giovedì 15 luglio con Nicoletta Mezzini al pianoforte per la serata intitolata “Il salotto di Rossini” e mercoledì 28 luglio con Edoardo Catemario alla chitarra per il programma dal titolo “Ya viene la noche”.
 

7 e 13 luglio
Due concerti con l'Orchestra della Scuola dell'Opera  denominati “Sinfonica Next”, entrambi diretti da Marco Boni, con solista nella prima serata il violinista Boris Belkin - in collaborazione con l’Accademia del Violino di Imola - e nella seconda i cantanti della Scuola dell’Opera e della Bernestein School of Musical Theater.
 

Tutti gli appuntamenti sono in programma alle ore 20.00.
 

Il cartellone dell'“Estate del Bibiena” è completato da una giornata di studi sul tema 'Lohengrin' a Bologna (1871) e le sue conseguenze, ospitata nel Foyer Respighi venerdì 25 giugno dalle 15.30 alle 18.30, dedicata ai 150 anni dalla prima rappresentazione italiana di un dramma musicale di Richard Wagner, avvenuta proprio al Teatro Comunale. La giornata di studi è promossa in collaborazione con “Il Saggiatore musicale” e Athena Musica

L'estate del Bibiena

Sala Bibiena del Teatro Comunale di Bologna (foto di Maurizio Tarantino)

lun 21 giugno | ore 20:00
@Teatro Comunale

giugno –  agosto 2021

Nel giorno del solstizio d'estate, che coincide anche con la celebrazione della Festa della Musica, il Teatro Comunale di Bologna inaugura la rassegna intitolata “L'estate del Bibiena”, prevista all'interno del teatro, con un concerto straordinario che a un anno di distanza vede tornare sul podio dell'Orchestra della fondazione lirico-sinfonica bolognese Michele Mariotti, il quale ne è stato prima Direttore principale e poi Direttore musicale dal 2008 al 2018. Mariotti era infatti stato protagonista del concerto della prima riapertura del Comunale dopo il lockdown lo scorso 25 giugno.
 

Programma degli appuntamenti:

15 e 16 giugno  
Giorgio Comaschi “Bologna, storia di una città (dagli Etruschi ad oggi)”

anteprima della rassegna estiva "L'estate del Bibiena", il Teatro apre le porte al pubblico per il racconto-monologo del comico bolognese.
Lo spettacolo è accompagnato dalle immagini messe a disposizione dall’Archivio della Cineteca del Comune di Bologna e dalla musica interpretata dall'Orchestra del TCBO diretta dal Maestro Valentino Corvino.
 

 21 giugno 
Ouverture dalla Semiramide di Gioachino Rossini
Il direttore d'orchestra pesarese Michele Mariotti propone l'Ouverture da concerto Othello Op. 93, B. 174 di Antonín Dvořák e la Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 73 di Johannes Brahms.
La mattina del concerto la prova generale delle 10.30 è aperta agli Under30 a un prezzo simbolico di 2 euro.
 

29 giugno
La bohème di Giacomo Puccini 
con la regia di Graham Vick, premiata con l' “Abbiati” quale miglior spettacolo del 2018 e la direzione di Francesco Ivan Ciampa, che rimarrà in cartellone per un totale di 12 recite fino al 12 agosto. L'allestimento viene presentato in una versione rivista per rispettare le misure anti-coronavirus, sia dal punto di vista registico sia per quanto riguarda gli organici di orchestra e coro che sono stati appositamente ridotti. Nel cast si alternano nei ruoli principali Benedetta Torre e Karen Gardeazabal come Mimì, Francesco Castoro e Alessandro Scotto di Luzio nei panni di Rodolfo, Valentina Mastrangelo e Nina Solodovnikova in quelli di Musetta, Andrea Vincenzo Bonsignore e Vincenzo Nizzardo nella veste di Marcello.
 

14 e 17 luglio
Concerti con l'Orchestra del Teatro Comunale è protagonista di due concerti: il primo del 14 luglio è con Riccardo Frizza sul podio che propone pagine di Beethoven, Mozart e Brahms, il secondo il 17 luglio diretto da Salvatore Percacciolo, con le voci del mezzosoprano Eleonora Filipponi e del tenore Pierluigi D’Aloia, provenienti dalla Scuola dell'Opera, in un programma tra Rossini, Händel, Mozart e Mendelssohn.
 

15 e 28 luglio
Ulteriori due concerti sono invece interpretati dal Coro del TCBO guidato da Alberto Malazzi: giovedì 15 luglio con Nicoletta Mezzini al pianoforte per la serata intitolata “Il salotto di Rossini” e mercoledì 28 luglio con Edoardo Catemario alla chitarra per il programma dal titolo “Ya viene la noche”.
 

7 e 13 luglio
Due concerti con l'Orchestra della Scuola dell'Opera  denominati “Sinfonica Next”, entrambi diretti da Marco Boni, con solista nella prima serata il violinista Boris Belkin - in collaborazione con l’Accademia del Violino di Imola - e nella seconda i cantanti della Scuola dell’Opera e della Bernestein School of Musical Theater.
 

Tutti gli appuntamenti sono in programma alle ore 20.00.
 

Il cartellone dell'“Estate del Bibiena” è completato da una giornata di studi sul tema 'Lohengrin' a Bologna (1871) e le sue conseguenze, ospitata nel Foyer Respighi venerdì 25 giugno dalle 15.30 alle 18.30, dedicata ai 150 anni dalla prima rappresentazione italiana di un dramma musicale di Richard Wagner, avvenuta proprio al Teatro Comunale. La giornata di studi è promossa in collaborazione con “Il Saggiatore musicale” e Athena Musica