Guido Taroni
gio 10 giugno | ore 20:30

Gile Bae

@Cortile dell’Archiginnasio

Bologna Festival 2021 | 40^ edizione | Talenti

Giovedì 10 giugno ore 20.30
Gile Bae pianoforte 

Il concerto inaugurale della rassegna Pianofortissimo & Talenti, realizzata in collaborazione con Inedita per la Cultura, vede protagonista Gile Bae, raffinata pianista che ha perfezionato le sue doti interpretative all’Accademia Pianistica di Imola. Nel suo programma si susseguono cronologicamente i fondamenti della letteratura pianistica: il Bach più teoretico e austero della Fantasia e fuga in la minore e il Mozart più drammatico e profondo della Sonata KV 310, espressione di quello spirito Sturm und Drang che scuote anche il genio di Salisburgo. In una seconda parte dedicata al pianismo romantico figurano il poetico Schumann che nella sua Humoreske dà forma alla mutevolezza degli stati d’animo e alcune mazurke di Chopin, scelte tra le 57 composte nell’intero arco della sua carriera.

Johann Sebastian Bach
Fantasia e fuga in la minore BWV 904
Wolfgang Amadeus Mozart
Sonata in la minore KV 310
Fryderyk Chopin
Mazurke
Robert Schumann
Humoreske op.20

Talenti. Uno spazio aperto alle giovani promesse del concertismo europeo. Vincitori di concorsi internazionali, artisti emergenti che per la prima volta si esibiscono sui palcoscenici della città.

Gile Bae

Guido Taroni
gio 10 giugno | ore 20:30
@Cortile dell’Archiginnasio

Bologna Festival 2021 | 40^ edizione | Talenti

Giovedì 10 giugno ore 20.30
Gile Bae pianoforte 

Il concerto inaugurale della rassegna Pianofortissimo & Talenti, realizzata in collaborazione con Inedita per la Cultura, vede protagonista Gile Bae, raffinata pianista che ha perfezionato le sue doti interpretative all’Accademia Pianistica di Imola. Nel suo programma si susseguono cronologicamente i fondamenti della letteratura pianistica: il Bach più teoretico e austero della Fantasia e fuga in la minore e il Mozart più drammatico e profondo della Sonata KV 310, espressione di quello spirito Sturm und Drang che scuote anche il genio di Salisburgo. In una seconda parte dedicata al pianismo romantico figurano il poetico Schumann che nella sua Humoreske dà forma alla mutevolezza degli stati d’animo e alcune mazurke di Chopin, scelte tra le 57 composte nell’intero arco della sua carriera.

Johann Sebastian Bach
Fantasia e fuga in la minore BWV 904
Wolfgang Amadeus Mozart
Sonata in la minore KV 310
Fryderyk Chopin
Mazurke
Robert Schumann
Humoreske op.20

Talenti. Uno spazio aperto alle giovani promesse del concertismo europeo. Vincitori di concorsi internazionali, artisti emergenti che per la prima volta si esibiscono sui palcoscenici della città.