Gabriele Coen Quintet

@Cortile del Museo Ebraico

“Hommage”: Kurt Weill, Leonard Bernstein, John Zorn | Jewish Jazz 2021

Il quintetto di Gabriele Coen rilegge le composizioni di tre grandi autori del Novecento, e ne sottolinea l’ispirazione ebraica di alcuni loro lavori: Kurt Weill (1900-1950), Leonard Bernstein (1918-1990) e John Zorn (1953). Un viaggio affascinante e non banale attraverso la musica e le passioni di Kurt Weill, grande compositore tedesco, figlio del primo cantore della sinagoga di Dessau, uno dei maestri indiscussi del teatro musicale del Novecento, grazie alla sua collaborazione con Bertolt Brecht; con un tributo allo straordinario compositore, pianista, direttore d’orchestra e didatta americano Leonard Bernstein; fino a rendere omaggio a John Zorn, uno dei musicisti più complessi degli ultimi decenni, il cui mondo musicale è unico nel panorama contemporaneo, capace di combinare generi diversissimi tra loro, reinventandoli.


GABRIELE COEN QUINTET
“Hommage”: Kurt Weill, Leonard Bernstein, John Zorn

Gabriele Coen, sax e clarinetto
Benny Penazzi, violoncello
Alessandro Gwis, pianoforte
Danilo Gallo, contrabbasso
Zeno De Rossi, batteria


Inizio concerto ore 21.00

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: www.museoebraicobo.it

Tutti gli appuntamenti in programma si svolgeranno nel rispetto dei protocolli anti Covid-19. Accesso consentito solo con green pass.


Info:
tel 051 2911280 | 051 6569003
info@museoebraicobo.it


www.museoebraicobo.it

www.facebook.com/MebMuseoEbraicoDiBologna

Gabriele Coen Quintet

@Cortile del Museo Ebraico

“Hommage”: Kurt Weill, Leonard Bernstein, John Zorn | Jewish Jazz 2021

Il quintetto di Gabriele Coen rilegge le composizioni di tre grandi autori del Novecento, e ne sottolinea l’ispirazione ebraica di alcuni loro lavori: Kurt Weill (1900-1950), Leonard Bernstein (1918-1990) e John Zorn (1953). Un viaggio affascinante e non banale attraverso la musica e le passioni di Kurt Weill, grande compositore tedesco, figlio del primo cantore della sinagoga di Dessau, uno dei maestri indiscussi del teatro musicale del Novecento, grazie alla sua collaborazione con Bertolt Brecht; con un tributo allo straordinario compositore, pianista, direttore d’orchestra e didatta americano Leonard Bernstein; fino a rendere omaggio a John Zorn, uno dei musicisti più complessi degli ultimi decenni, il cui mondo musicale è unico nel panorama contemporaneo, capace di combinare generi diversissimi tra loro, reinventandoli.


GABRIELE COEN QUINTET
“Hommage”: Kurt Weill, Leonard Bernstein, John Zorn

Gabriele Coen, sax e clarinetto
Benny Penazzi, violoncello
Alessandro Gwis, pianoforte
Danilo Gallo, contrabbasso
Zeno De Rossi, batteria


Inizio concerto ore 21.00

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: www.museoebraicobo.it

Tutti gli appuntamenti in programma si svolgeranno nel rispetto dei protocolli anti Covid-19. Accesso consentito solo con green pass.


Info:
tel 051 2911280 | 051 6569003
info@museoebraicobo.it


www.museoebraicobo.it

www.facebook.com/MebMuseoEbraicoDiBologna