25 giugno 2022, 20:30

Vibrazioni Migranti - Balkan Rhapsody

@ Sala Marco Biagi

Paolo Marzocchi, pianoforte

La musica popolare dell’Europa dell’Est attraverso lo sguardo di compositori classici e contemporanei

La musica d’arte, la cosiddetta “musica colta”, si è da sempre nutrita della musica popolare, e si può sicuramente dire che la musica dell’Europa dell’Est, con la sua ricchezza e vitalità, è forse tra tutte quella che ha stimolato maggiormente la fantasia dei compositori classici e contemporanei.Il programma è dunque incentrato sulle musiche tradizionali dell’Est Europa, interpretate e rilette da compositori di epoche diverse, tra cui anche lo stesso esecutore, Paolo Marzocchi.