28 gennaio 2023, 22:00

Specchiopaura + Aaron Rumore

Dove
Covo Club , Viale Zagabria, 1 - Bologna

SPECCHIOPAURA (ITA – electro / experimental – THRU COLLECTED) + AARON RUMORE (ITA – alt pop – Barocco)

SPECCHIOPAURA + AARON RUMORE

SPECCHIOPAURA (ITA – electro / experimental – THRU COLLECTED)
+ AARON RUMORE (ITA – alt pop – Barocco)
guests: ANGELO KRAS + ALTEA

Napoli Undercore è Il primo vero e proprio statement di SP. La prima occasione in cui dire tutto di loro. Sviluppato in anni di battaglia indipendente tra la realtà degli altri e la loro, tra la città che era reale, sporca, moderna, e la loro wasteland, la provincia di Napoli. E un modo di fare e vedere le cose diverso, incompreso a volte fino all’avvicinamento ai sistemi tecnologici per sfuggire da ciò che esiste e non ti rappresenta, l’equilibrio tra la Macchina e la Terra, i dischi suonati e quelli prodotti a computer: l’ibrido perfetto si trova nell’essere Undercore. In Undercore, che è un termine coniato per descrivere il loro modo di essere fuori fase, di fare le cose per una spinta vera, senza doversi rifare a stilemi o flussi di qualche tipo per potersi descrivere puramente con le onde sonore, una patch di un synth e un riff di chitarra possono dire più cose di un sacco di parole e I ragazzi ne sono convinti. Per narrare di un disagio che è difficile togliersi di dosso, da ragazzi alle prime armi e alle prese col mondo, alle porte di una metropoli, che cercano di essere qualcosa per sé stessi e chi gli sta intorno. Di definirsi nello spazio e nel tempo. In Undercore vivono e muoiono anni e anni di musica e riflessioni su di essa, file scartati, archivi enormi, digressioni sulla realtà e la musica e I disagi dell’essere “figli internet” e figli di una terra non troppo vicina a te. Musica suonata e risuonata, da una stanza, alle case di amici, ai PA di un concerto, di un club UNDERCORE è il nostro approccio al di fuori dei tempi altrui, quello che vorremmo fare, andare al ritmo nostro, dire le cose giuste per noi, dire nulla affatto. Farlo perché esistiamo ed esistiamo in questi termini. ESSERE PADRONI DELLA MACCHINA E’ LA NOSTRA CONDANNA E LA NOSTRA VIRTU’.
AARON RUMORE
Aaron Rumore porta a compimento un percorso che parte dalle band midwest emo ed indie rock 90s, passando per il noise ed il noise rock (tramite l’etichetta di cassette autogestita, di nome Körper/Leib) superando la Trap già con Lil Rumore e giungendo ad oggi ad una sintesi definitiva di Pop alternativo, etereo e sperimentale, talvolta freddamente algido e concettuale, altresì così terreno da ambire alla Grazia. Dai connotati allo stesso tempo sacrali e ritmici: per corpo ed anima.


Info biglietti e prevendite