20 luglio 2023, 20:30

Sigaretten incontra Lorenzo Mattotti | Tecnica Mista

Dove
Le Serre dei Giardini Margherita, via Castiglione 134 40136 Bologna

Le Serre d’Estate

20 luglio ore 20,30: Conversazione con Lorenzo Mattotti ed Enrico Fornaroli

ore 21,30: Proiezione del film “La famosa invasione degli orsi in Sicilia”

Lorenzo Mattotti è considerato uno dei maggiori illustratori del mondo. Dal suo esordio, nel 1984 con Fuochi, si aggiudica importanti premi internazionali. Il suo lavoro si evolve nel segno costante di una grande coerenza e dell’eclettismo di un artista che sceglie di esplorare continuamente nuovi territori. I suoi libri sono tradotti in tutto il mondo e i suoi disegni appaiono su riviste e quotidiani, The New Yorker, Le Monde, Das Magazin, Süddeutsche Zeitung, le Nouvel Observateur, Corriere della Sera e la Repubblica.

Enrico Fornaroli è titolare della cattedra di Pedagogia e didattica dell’arte e insegna “Storia del fumetto” presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna, della quale è stato Direttore dal 2014 al 2020. Si occupa da anni di mass media e di letteratura per l’infanzia. Responsabile di numerose collane dedicate al fumetto, è stato consulente editoriale della Panini Comics, per la quale ha curato I Classici del Fumetto e I Classici del Fumetto –
Serie Oro di Repubblica. È autore di numerosi saggi e cataloghi relativi a fumetto, comunicazione e cultural studies. Dal 2006 cura per la Fondazione Natalino Sapegno la Giornata Mafrica “per la letteratura popolare”. È membro del “Tavolo tecnico sul fumetto italiano” istituito nel 2020 dal Ministero della Cultura.

> La famosa invasione degli orsi in Sicilia <
La famosa invasione degli orsi in Sicilia è il capolavoro in animazione diretto da Lorenzo Mattotti e basato sull’omonimo romanzo di Dino Buzzati. Dopo una lavorazione durata oltre sei anni, l’opera è stata presentata al Festival di Cannes 2019 nella sezione Un Certain Regard. Il film narra le vicende di un gruppo di orsi che, durante un inverno particolarmente rigido, decidono di scendere a valle e invadere il Granducato di Sicilia, in cerca di cibo e possibilità di sopravvivenza. Da lì, poi, la reazione del Granduca e degli uomini che abitano quelle terre.


Ingresso libero.