23 giugno 2022, 21:00

Shakespeare era il quinto Beatle

@ Ai 300 scalini

Venti d’Estate Ai 300 scalini

Giovedì 23 giugno, ore 21

Shakespeare era il quinto Beatle 
Teatro musicale di Moro & the Silent Revolution

Biglietto: € 7 + prevendita
Biglietti disponibili online e nei punti vendita del circuito Vivaticket


Come si viveva, e soprattutto come si moriva, alla corte di Enrico VIII? Chi era questo arrampicatore sociale di provincia, questo John Lennon dell’epoca Tudor che rispondeva al nome di William Shakespeare? Come fa un poeta cieco a fare la Rivoluzione? I poeti inglesi della Prima guerra mondiale sono morti volentieri per la patria? A queste e molte altre domande dà risposta una nuova serie di spettacoli, o “confconcerti”, di Moro & the Silent Revolution. Ogni episodio ruota intorno a quattro brani dai Songs & Sonnets, 20 poesie della tradizione letteraria inglese messe in musica dal gruppo. Massimiliano Morini racconta, canta e suona. Yari Fabbri e Checco Girotti suonano, cantano e raccontano con la musica, che diventa essa stessa asse portante della storia. Sullo sfondo delle poesie, delle canzoni e delle biografie dei poeti, si intravedono i grandi movimenti di popoli, eserciti e merci: l’Inghilterra che resiste alle grandi potenze tardomedievali, la Gran Bretagna che diventa un grande impero commerciale, l’impero che si sfalda sotto i colpi della concorrenza tedesca e americana. Si esce da ogni confconcerto divertiti, pieni di conoscenza e soprattutto alleggeriti di cliché storico-letterari.

 Episodi: 
1. Shakespeare era il quinto Beatle (sull’epoca Tudor) 
2. Cecità e rivoluzione (Milton e la Rivoluzione puritana) 
3. Solo come una nuvola? (poeti romantici e rivoluzione industriale) 
4. Il suono e la furia (i poeti e la Grande Guerra)

Massimiliano Morini è professore Associato di Lingua Inglese e Traduzione all’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”. Si occupa di traduzione, storia della lingua e stilistica. Fra le altre cose, ha pubblicato le monografie Tudor Translation in Theory and Practice (Ashgate, 2006), Jane Austen’s Stylistic Techniques (Ashgate, 2009) e The Pragmatic Translator (Bloomsbury, 2013).

Moro & the Silent Revolution sono in circolazione dal 2010. Il loro folk-pop-rock inglese è andato a finire su BBC6, Rai Radio 1, 2 e 3, Radio24, Laeffe, New Musical Express online, Fatto Quotidiano, XL Repubblica e Rumore. Hanno scritto di loro Carlo Bordone, Eddy Cilìa e Tom Robinson. Hanno suonato dal vivo in Italia, Regno Unito e Irlanda, e nei festival Ipercorpo, Strade Blu, Meeting People is Easy e Nell’Arena delle Balle di Paglia.


Come arrivare
Lo spazio si trova all’interno del Parco San Pellegrino; vi si accede da via di Casaglia salendo gli scalini adiacenti al civico 37 o attraverso il percorso CAI 914 che attraversa il parco da Villa Spada.
 
Maggiori informazioni sul sito http://ai300scalini.blogspot.com/