15 dicembre 2024, 20:00

Pagliacci

Dove
Comunale Nouveau , Piazza Costituzione 4 - Bologna

Stagione Opera 2024 del Teatro Comunale di Bologna | 15, 17, 18, 20, 21, 22 dicembre

Figlio di un giudice, il giovane Leoncavallo rimane colpito dal caso di un delitto d’onore in una compagnia di attori girovaghi. La cronaca e l’esperienza diretta entrano prepotentemente nell’opera come nella letteratura di Verga e Zola. L’irrompere della realtà, senza più “inventare il vero” sul modello verdiano, è un principio che non prescinde dal filtro intellettuale dell’artista: solo un anno dopo Pagliacci, nel 1893 debutta a Mosca Aleko di Rachmaninov, tratto da Puškin e con molti punti in comune con Leoncavallo. Questi nello scrivere il libretto utilizza l’antico espediente del Prologo che introduce la vicenda ed enuncia la poetica dell’autore, mentre fa di Tonio uno Jago plebeo mosso da bassi istinti. Il vero si continua a inventare, senza idealizzarlo o nobilitarlo, bensì indossandone la maschera e restituendo un’immagine volutamente ruvida. Non senza ambizione: così cambiano i tempi, fra melodie appassionate, espressioni realistiche e brutali, contrasti di stile e intenzioni sofisticate.

Stagione Opera 2024

PAGLIACCI
Ruggero Leoncavallo

Direttore Daniel Oren
Regia Serena Sinigaglia

Nuova produzione del Teatro Comunale di Bologna
Orchestra, Coro e Tecnici del TCBO

Maestro del Coro Gea Garatti Ansini

Personaggi e interpreti


Domenica 15 dicembre 2024, ore 20.00 | Turno Prime
Martedì 17 dicembre 2024, ore 18.00 | Turno Pomeriggio 2
Mercoledì 18 dicembre 2024, ore 18.00 | Turno Pomeriggio 1
Venerdì 20 dicembre 2024, ore 20.00 | Turno Sera
Sabato 21 dicembre 2024, ore 20.00 | Opera Next
Domenica 22 dicembre 2024, ore 16.00 | Turno Domenica

Info biglietti e prevendita