17 settembre 2022, 19:00

Il quaderno bruciato

Dove
Le Serre dei Giardini Margherita, via Castiglione 134 40136 Bologna

Reading di poesia

Reading di poesia con:

Diletta D’Angelo
Ivonne Mussoni
Letizia Polini
Federica Scaringello
Roberta Sireno

PARTECIPANO
Diletta D’Angelo nasce a Pescara nel 1997 e consegue la Laurea Magistrale in Italianistica, culture
letterarie europee e scienze linguistiche presso l’Università di Bologna. Nel 2019 viene selezionata come autrice emergente per RicercaBO-Laboratorio di nuove scritture a cura di Renato Barilli, Niva Lorenzini e Gabriele Pedullà. Tra il 2019 e il 2020 è segretaria e collaboratrice del Centro di poesia contemporanea dell’Università di Bologna. Nel 2021 vince il concorso Esordi di Pordenonelegge. Nello stesso anno inizia la sua collaborazione con la casa editrice Industria&Letteratura come social media manager. Nel 2022 vince il premio Ritratti di Poesia. si stampi. In autunno verrà pubblicata la sua prima
raccolta di poesie per la casa editrice Interno Poesia. È tra i fondatori del progetto Lo Spazio Letterario.

Ivonne Mussoni nata a Rimini nel 1994, nel 2020 si laurea in Italianistica e culture letterarie europee presso l’Università di Bologna. Nel 2017 per Giulio Perrone Editore pubblica la sua prima raccolta di poesie dal nome La corrente delle cose ultime e nel 2021, sempre per Giulio Perrone, esce la raccolta Sirene. Sue poesie sono presenti nell’antologia Centrale di Transito (Perrone Editore, 2016) e in Abitare la parola. Poeti nati negli anni ‘90 (Giuliano Ladolfi Editore, 2019). Dal 2016 al 2019 è stata assistente alla direzione artistica del festival Parco Poesia.

Letizia Polini nasce a Fermo nel 1988 e vive a Bologna. Nel 2016 è finalista della prima edizione del Premio di Poesia Città di Civitanova Marche con giuria tecnica presieduta da Umberto Piersanti e tra i finalisti del Premio Nazionale di Poesia Terra di Virgilio sezione Vita di Scienza e D’Arte, presente come tale nel volume antologico edito da Gilgamesh Edizioni. Nel 2019 viene selezionata dalla casa editrice LietoColle prima per l’almanacco Ipoet e poi per l’agenda 2020 Il segreto delle fragole. Nel 2022 è finalista del premio Lo Spazio Letterario 2022, nello stesso anno è tra i finalisti della prima edizione del premio Poeti Oggi. Alcuni suoi inediti sono stati pubblicati sulla rivista online Inverso Poesia.

Federica Scaringello nasce a Bari nel 1991. Si laurea in Lettere moderne e poi in Discipline della musica e del teatro all’Università di Bologna. Dal 2012 al 2014, collabora con il Centro di poesia contemporanea dell’Università di Bologna. Dal 2015 al 2019, si forma come attrice e danzatrice all’interno delle scuole di Claudia Castellucci (Societas). Nel 2021 pubblica il saggio “Trasformare il
vuoto. L’esperienza della morte nel balletto” (in Siamo anime e corpi. Altri orizzonti per le cure palliative, Battello stampatore). Nello stesso anno partecipa al progetto Poets in the Museum per il Museo di arte moderna di Bologna (MAMbo). È del 2021 la sua prima raccolta di poesie Lupa per l’editore Carta Canta. A marzo 2023 è prevista la pubblicazione di una sua nuova raccolta di poesie inedite su Poesia. Rivista internazionale di cultura poetica (Crocetti/Feltrinelli), all’interno della rubrica curata da Milo De Angelis.

Roberta Sireno (Modena, 1987) è autrice di Fabbriche di vetro (Raffaelli, 2011) e senza governo (Raffaelli, 2016). Riceve il primo premio al ‘Certamen’ (Centro di Poesia Contemporanea di Bologna, 2009) e al concorso di poesia ‘Dentro che fuori piove’ (Università di Bologna, 2013). Suoi scritti sono su: «Poetarum Silva», «blanc de ta nuque», «Golden blog», «Poesia del Nostro Tempo», «Rivista
Internazionale di Poesia, Arte e Teatro». Principali rassegne: RicercaBO (Bologna, 2012), Teatro Valdoca con Mariangela Gualtieri (Cesena, 2013-2017), Cabudanne de sos poetas (Seneghe, 2014), Poesia Festival (Modena, 2019), Teatro Fontana (Milano, 2021). Nel 2018 è prima classificata al premio nazionale ‘Anna Osti’ di Costa di Rovigo, e nel 2019 è prima classificata al premio ‘Montano’ di Anterem Rivista di Ricerca Letteraria. È tra le curatrici della rassegna Una come lei. Incontri e pratiche di poesia (2018-2022, Biblioteca delle donne di Bologna).

Immagine: Niccolò Morgan Gandolfi, Snake, 2021.