7 settembre 2021, 20:00

Ian Svenonius ”Il Soviet Psichico” + Proiezione "The Lost Record"

Dove
Frida nel Parco, Parco della Montagnola - Via Irnerio 2/4, 40126 Bologna

Frida Sugarhill. Underground music peepshow | Frida nel Parco 2021

Frida Sugarhill | Underground music peepshow presenta Ian Svenonius e il suo ”Il Soviet Psichico” (Double Nickels, 2021). Interviene l'editore Chiara Antonozzi e il traduttore Nicola Berto.

Di seguito proiezione del film The Lost Record (80 min ca., VO+sottotitoli) in presenza dei registi.

Ian Svenonius (Chicago, 1968) è una figura di riferimento della scena punk di Washington D.C. sin dai primi anni '90. Noto come frontman di Nation of Ulysses, The Make-Up, Chain & The Gang e del progetto Escape-ism, è autore di Supernatural Strategies for Making a Rock 'n' Roll Group e Censorship now!! (Censura Subito!!!, Not Nero Editions, 2019). Il Soviet Psichico è il suo debutto su carta: comparso nel 2006 e recentemente ripubblicato in una nuova edizione ampliata, è ormai un libro di culto della letteratura underground. Edizioni Double Nickels è un progetto editoriale indipendente avviato nel 2020 da Chiara Antonozzi e Matteo Cortesi. Dedicato alle contaminazioni tra musica underground e letteratura, si pone l'obiettivo di esplorare il territorio di frontiera tra le due forme espressive attraverso l'opera di musicisti che si sono cimentati nell'uso della parola scritta, senza limiti di genere né di formato. Chiara ha collaborato a lungo con editori indipendenti e non, Matteo scrive di musica da sempre ed è tra i fondatori di Bastonate, per tre anni vincitore del Macchianera award come miglior sito musicale italiano; entrambi sono presenze attive da più di un decennio nel circuito musicale bolognese.

The Lost Record è un film scritto e diretto da Alexandra Cabral e Ian Svenonius. Ambientato in un futuro prossimo e distopico, il film racconta il rapporto che lega una ragazza ad un disco apparentemente privo di valore, recuperato tra i titoli in svendita. Il disco ha la peculiarità di parlare all'ascoltatore, ed instaura con la sua acquirente un legame filosofico e romantico; le dinamiche della loro relazione vengono descritte problematizzando i temi della creatività artistica, del potenziale rivoluzionario di un'opera d'arte e del valore che ad essa si attribuisce in funzione della fama e del denaro.


Dalle ore 11.00

Colazione e brunch. Per il brunch è gradita la prenotazione

Per info e prenotazioni:

telefono 0510218143
fridanelparco@gmail.com