5 luglio 2024, 20:30

Gianni Schicchi

Dove
Comunale Nouveau , Piazza Costituzione 4 - Bologna

Stagione Opera 2024 del Teatro Comunale di Bologna | 5, 11,  16, 19 luglio

Trittico, terza stazione. La commedia, il paradiso. A dir la verità “questa bizzarria” getterà all’inferno il protagonista, ma, rispetto alla sentenza pronunciata nella Divina Commedia, l’opera di Puccini concede un’ottima attenuante all’astuto Schicchi: il parentado di Buoso Donati è un nido di avide vipere, si salva solo Rinuccio con il suo amore per Lauretta. Scornare i primi per garantire un futuro prospero ai secondi è un’ottima azione, anche se la truffa del falso testamento non solo può essere punita con esilio e taglio della mano a Firenze, ma quand’anche si sfugga alla giustizia umana non può scampare a quella ultraterrena. Puzza quindi di zolfo, la conclusione dell’Umana Commedia pucciniana, ma presenta anche, finalmente, una speranza, con una coppia giovane e felice che si oppone luminosa alla grettezza (“Avete torto!… Firenze è come un albero fiorito”) o al rigore (“O mio babbino caro”) dei parenti e infine intona sognante “Firenze da lontano | ci parve il Paradiso”. 

Stagione Opera 2024

GIANNI SCHICCHI
Giacomo Puccini

Direttore Roberto Abbado
Regia Pier Francesco Maestrini

Nuova produzione del Teatro Comunale di Bologna
Orchestra, Coro e Tecnici del TCBO

Maestro del Coro Gea Garatti Ansini

Personaggi e interpreti

Venerdì 5 luglio 2024, ore 20.30 | Turno Prime
Giovedì 11 luglio 2024, ore 20.30 | Turno Sera
Martedì 16 luglio 2024, ore 20.30 | Turno Pomeriggio 1
Venerdì 19 luglio 2024, ore 20.30 | Turno Pomeriggio 2

In occasione del centenario della morte del compositore, il Teatro Comunale di Bologna dedica un intero mese al maestro Giacomo Puccini con la messa in scena del celebre Trittico composto dalle opere in un atto Il tabarro, Suor Angelica e Gianni Schicchi, proposte singolarmente per un totale di 12 repliche. Le Opere del Trittico sono acquistabili con un unico biglietto o anche separatamente.

Info biglietti e prevendita