dal 27 al 29 febbraio 2024

Enrico Brignano | Ma… diamoci del tu!

Dove
Teatro EuropAuditorium‎ , Piazza della Costituzione, 4 - Bologna

Teatro EuropAuditorium Stagione 2023/2024

Dopo il grande successo di un travolgente tour che ha girato tutta Italia con oltre trenta date interamente sold out, Enrico Brignano annuncia nuove repliche di Ma… diamoci del tu!, che fa tappa al Teatro EuropAuditorium il 28 e 29 febbraio a cui si aggiunge una  terza data il 27 febbraio 2024. Lo spettacolo è di Enrico Brignano scritto con Manuela D’Angelo e la collaborazione ai testi di Alessio Parenti, con le musiche originali di Andrea Perrozzi e prodotto da Vivo Concerti.

«Darsi del tu oggi è ormai la prassi, mentre il “lei” sembra qualcosa di arcaico e formale. Per dire, quando ti chiamano dal call center per discutere che so, la tariffa telefonica, oppure per proporti di investire l’eredità di pora nonna in cripto valute, usano il lei, probabilmente per renderti più difficile il mandarli a quel paese. Ultimamente ho notato che per colpa della mia età sempre più persone tendono a darmi del lei, un lei che è doloroso come una fitta della sciatica, che è più fastidioso e irritante di quando mi scopro a tirarmi su dal divano esclamando: “hoplà”. Però, quando parlo alla gente, io voglio darle del tu, mi voglio prendere una certa confidenza per raccontare in modo intimo le insidie del mondo, dalla tecnologia, utile ma infìda, alle varie crisi economiche, ecologiche e sanitarie. Avrei pure un paio di notazioni da fare sull’amore e sul sesso, sui rapporti personali e sociali, su certe stranezze di questi tempi… ebbene sì, c’ho tanto da parla’. E qualche volta anche da lamentarmi. “Ma lei Brignano non sa che lamentarsi è tipico delle persone anziane?”; “Certo che lo so. Ma lei, coso… mi dia del tu!» Enrico Brignano

Enrico Brignano
MA… DIAMOCI DEL TU!

Una produzione Vivo Concerti


Dal 27 al 29 febbraio 2024, ore 21.00

(Gli spettacoli del 28 e 29 febbraio sono sold out)

 

Info biglietti e prevendita

Informazioni: +39 051 372540 | info@teatroeuropa.it