23 giugno 2023, 21:00

Degurutieni

Dove
Fondo Comini - Giardino Donatori di Sangue, Via Fioravanti 68 - Bologna

Comini Espress

Alco Degurutieni nasce nel Nishinari Ghetto di Osaka nella fine degli anni '60. Negli anni '70 in Giappone era un periodo difficile per tutti, una volta al mese ti trovavi le rivolte per le strade, le luci rosse delle sale di prostituzione, la "mafia" della yakuza erano la quotidianità ogni giorno. Questi ricordi giovanile e caotici sono stati un catalizzatore per la sua sindrome di Peter Pan. Degurutieni crea armonia attraverso la giustapposizione, estraendo la melodia dal caos e la decadenza dalla spazzatura. A 13 anni ha ricevuto il suo primo Stereo Boombox ed è diventato il miglior cliente del suo negozio di dischi a noleggio, ascoltando musica di ogni genere, dai Beach Boys ai Black Sabbath. A 16 anni ha iniziato a creare le proprie canzoni utilizzando le uniche cose a cui aveva accesso; strumenti giocattoli, molte volte rotti e autoriparati con registratori a cassette altrettanto messi male, questa strumentazione cosiddetta LoFi svolge ancora oggi un ruolo importante nella sua produzione musicale. Degu un giorno pensò che fosse il giusto momento che il mondo venisse a conoscenza di Degurutieni e da quel giorno è costantemente in tournée in tutto il mondo, esibendosi  regolarmente in sale da concerto, teatri, gallerie d'arte. Ma è in strada che il One Man band si esprime al meglio. Ogni performance è come un caleidoscopio - cambia sempre. Realizza la sua musica con Tape Cassette che girano in modo strano, con Pitch alti e bassi, Chitarre e voce distorta con microfoni non convenzionali, giradischi incasinati.

Benvenuti nel suo strano mondo. Spettrale, Esotico, Erotico, Esoterico, creato con banchi di cassette rotte, giradischi incasinati, chitarre e voci distorte.


Ingresso libero

ore 21.00

Il bar è aperto dalle ore 12:00

www.facebook.com/cominiespress
www.instagram.com/comini_espress