mar 9 novembre | ore 20:30

Astrarium Consort | Carlo Centemeri

@Oratorio di San Filippo Neri

(concerto rinviato al 9 novembre) JOSQUIN 1521 - 2021| Bologna Festival 2021 | 40^ edizione | Il Nuovo L'Antico

A causa indisposizione degli artisti, il concerto di Astrarium Consort previsto per martedì 19 ottobre ore 20.30 all’Oratorio di San Filippo Neri nell’ambito della rassegna Il Nuovo l’Antico – Progetto Josquin Desprez di Bologna Festival, è rinviato a martedì 9 novembre ore 20.30. Rimangono invariati programma e sede di concerto.


Martedì 9 novembre 2021 ore 20.30
Astrarium Consort
Carlo Centemeri
direttore

Confronto a distanza fra giganti della polifonia: Josquin Desprez, di cui quest’anno si celebra il 500mo della morte, e il bolognese Colonna (1637-1695). Gran viaggiatore il primo, sedentario il secondo benché le sue partiture fossero avidamente ricercate in tutta Europa: non a caso le loro maggiori collezioni si conservano a Vienna, Parigi, Oxford e Londra. Nucleo comune ad entrambi è il contrappunto canonico “osservato” che Colonna continua a coltivare a Barocco avanzato, innestando però sul suo tronco bisecolare le grazie dello stile concertante, l’armonia verticale fondata sul basso continuo, un più libero vocabolario degli “affetti” ereditato dal madrigale maturo e dai nuovi generi rappresentativi: cantata e opera.

Stile antico, stile moderno, stile concertato
Mottetti di Josquin Desprez e Salmi brevi di Giovanni Paolo Colonna 

Giovanni Paolo Colonna
Domine ad adiuvandum a 5
Dixit Dominus a 5

Josquin Desprez
Illibata Dei virgo nutrix

Giovanni Paolo Colonna
Confitebor a 3
Ad pugnas fideles a voce sola
Beatus vir a 5

Josquin Desprez
Nymphes de bois

Giovanni Paolo Colonna
Laudate Pueri a 3
Ad amores, ad honores a voce sola
Laudate Dominum a 5

Josquin Desprez
Ave Maria… Virgo Serena

Giovanni Paolo Colonna
O Coeli Devota a voce sola
Magnificat a 5

Il Nuovo L'Antico. Cicli di concerti dedicati alla musica antica e alla musica d’oggi, con autori e programmi fuori dal repertorio tradizionale.
La musica antica si ascolta in esecuzioni storicamente informate e quella contemporanea, nelle sue più diverse espressioni, con artisti specializzati in questo repertorio.

Astrarium Consort | Carlo Centemeri

mar 9 novembre | ore 20:30
@Oratorio di San Filippo Neri

(concerto rinviato al 9 novembre) JOSQUIN 1521 - 2021| Bologna Festival 2021 | 40^ edizione | Il Nuovo L'Antico

A causa indisposizione degli artisti, il concerto di Astrarium Consort previsto per martedì 19 ottobre ore 20.30 all’Oratorio di San Filippo Neri nell’ambito della rassegna Il Nuovo l’Antico – Progetto Josquin Desprez di Bologna Festival, è rinviato a martedì 9 novembre ore 20.30. Rimangono invariati programma e sede di concerto.


Martedì 9 novembre 2021 ore 20.30
Astrarium Consort
Carlo Centemeri
direttore

Confronto a distanza fra giganti della polifonia: Josquin Desprez, di cui quest’anno si celebra il 500mo della morte, e il bolognese Colonna (1637-1695). Gran viaggiatore il primo, sedentario il secondo benché le sue partiture fossero avidamente ricercate in tutta Europa: non a caso le loro maggiori collezioni si conservano a Vienna, Parigi, Oxford e Londra. Nucleo comune ad entrambi è il contrappunto canonico “osservato” che Colonna continua a coltivare a Barocco avanzato, innestando però sul suo tronco bisecolare le grazie dello stile concertante, l’armonia verticale fondata sul basso continuo, un più libero vocabolario degli “affetti” ereditato dal madrigale maturo e dai nuovi generi rappresentativi: cantata e opera.

Stile antico, stile moderno, stile concertato
Mottetti di Josquin Desprez e Salmi brevi di Giovanni Paolo Colonna 

Giovanni Paolo Colonna
Domine ad adiuvandum a 5
Dixit Dominus a 5

Josquin Desprez
Illibata Dei virgo nutrix

Giovanni Paolo Colonna
Confitebor a 3
Ad pugnas fideles a voce sola
Beatus vir a 5

Josquin Desprez
Nymphes de bois

Giovanni Paolo Colonna
Laudate Pueri a 3
Ad amores, ad honores a voce sola
Laudate Dominum a 5

Josquin Desprez
Ave Maria… Virgo Serena

Giovanni Paolo Colonna
O Coeli Devota a voce sola
Magnificat a 5

Il Nuovo L'Antico. Cicli di concerti dedicati alla musica antica e alla musica d’oggi, con autori e programmi fuori dal repertorio tradizionale.
La musica antica si ascolta in esecuzioni storicamente informate e quella contemporanea, nelle sue più diverse espressioni, con artisti specializzati in questo repertorio.